MyAthlon

Viaggiare sicuri: 5 consigli per una vacanza serena

    Nel mese di agosto, sono 13 milioni le auto sulle autostrade italiane alla scoperta di nuove mete. Un viaggio sicuro, però, dipende da chi guida.

    Guidare è un piacere, ma anche una responsabilità.

    Noi di Athlon teniamo ai nostri clienti e vogliamo rendere il loro viaggio sereno e sicuro, perché una mobilità sicura è il nostro vero obiettivo.

    In vista delle ferie, vogliamo darvi 5 consigli per viaggiare più sicuri.

     

    1. Partire riposati

    Può sembrare banale, ma partire riposati è la regola aurea se si vuole viaggiare in sicurezza. Ogni anno, il 75% degli incidenti su strada avviene per distrazione, stanchezza o colpi di sonno.

    Specialmente con l’aumentare delle temperature, si tende e dormire di meno e ad accusare di più un senso di spossatezza. Per questo, è opportuno mettersi alla guida in una condizione di serenità psicofisica, prevedendo soste e cambi conducente, se possibili.

    2. Fare qualche sosta

    Chi guida professionalmente mezzi pesanti e camion lo sa bene: la legge impone delle pause di 45 minuti ogni 4,5 ore di guida. Queste regole sono valide anche per chi viaggia in autostrada per lunghe tratte, anche senza imposizioni legali. Si consiglia di sostare per almeno 15 minuti ogni 200 chilometri o 2 ore di viaggio.

    Dopo 2 ore di concentrazione e focus sulla guida, infatti, il livello di attenzione comincia a calare ed è opportuno fermarsi per ripartire carichi. È anche un ottimo modo per godersi la strada!

    3. Evitare l’utilizzo del cellulare

    Le distrazioni alla guida causano il 14,9% degli incidenti su strada (secondo i dati ANSA, https:// www.ansa.it/canale_motori/notizie/sicurezza/2019/07/26/incidenti-distrazione-e-velocita-elevatala-prima-causa_c4a5e084-8309-4ee6-9252-e860f79c39a3.html).

    Una delle principali cause di distrazione alla guida è il cellulare: oggi è semplice farsi distrarre da una notifica, da una telefonata o dallo schermo che si illumina.

    Per viaggiare sicuri, bisogna evitare completamente l’utilizzo dello smartphone mentre si guida e concentrarsi sulla strada.

    Ci sono metodi alternativi per rispondere a telefonate urgenti mentre si guida: dispositivi bluetooth o auricolari possono essere d’aiuto per evitare distrazioni.

    4. Intrattenere i bambini

    Può sembrare scontato, ma non lo è. Lasciarsi distrarre da quello che succede nell’abitacolo è semplice, soprattutto se nell’auto ci sono dei bambini.

    Intrattenere i bambini è importante per evitare che interferiscano con la guida. Preparare per loro i giochi giusti e qualche distrazione può essere d’aiuto per evitare le classiche domande dettate dall’impazienza.

    5. Non conta solo la meta

    Un viaggio parte dalla strada: godersi una vacanza significa anche rispettare i propri tempi, viaggiando per il piacere di farlo. Se il paesaggio intorno è mozzafiato, è bello fermarsi ad ammirarlo. Prevedere soste di piacere lungo il tragitto è il modo migliore per godere al massimo dell’esperienza di mobilità e per ridurre al minimo il rischio di distrazione e incidenti durante il percorso.

     

    Siamo pronti a metterci in viaggio verso un nuovo concetto di mobilità, non solo più green e sostenibile, ma anche più sicuro.

    Per questo, siamo al tuo fianco ogni giorno, assicurandoti i migliori servizi.

    Servizi