MyAthlon

Cambio Gomme da Invernali a Estive: Quando e Come Farlo

    Quando la stagione estiva si avvicina è importante verificare che gli pneumatici della propria vettura siano adatti a garantire la sicurezza ed evitare spiacevoli sanzioni.

    In questo articolo parliamo del cambio gomme da estive a invernali, quando e come farlo.

    Quando fare il cambio gomme invernali

    Le norme del Codice della Strada indicano due periodi durante i quali è obbligatorio montare gli pneumatici adeguati alla stagione:

    • dal 15 aprile al 15 novembre 2022: la vettura deve avere le gomme estive o 4 stagioni;
    • dal 15 novembre 2022 al 15 aprile 2023: la vettura deve avere le gomme invernali o 4 stagioni, oppure le catene a bordo.

    La sostituzione degli pneumatici invernali con quelli estivi prevede un mese di tolleranza che va dal 15 aprile al 15 maggio. Si tratta di un obbligo non derogabile: per chi viaggia con le gomme invernali in estate sono previste multe fino a 1.682 €, oltre a costituire un rischio per la sicurezza stradale. Il cambio degli pneumatici estivi con quelli invernali, invece, può avvenire a partire dal 15 ottobre e non oltre il 15 novembre, in alternativa è indispensabile avere a bordo le catene da neve. 

    Infine, sono esenti dall’obbligo di sostituzione pneumatici tutti i conducenti di vetture che montano gomme 4 stagioni (con la dicitura M+S).

    Quali differenze ci sono tra pneumatici invernali ed estivi

    Conoscere le differenze tra le due tipologie di pneumatici è fondamentale per rispettare gli obblighi del Codice della Strada, viaggiare in sicurezza e diminuire i consumi.

    Pneumatici estivi

    Gli pneumatici estivi sono funzionali a viaggiare in caso di temperature più alte. Sono infatti composti di un materiale più rigido, con una bassa percentuale di gomma naturale, in grado di resistere all’asfalto bollente. In questo caso il battistrada è più compatto e pensato per mantenere la massima aderenza.

    Pneumatici invernali

    Gli pneumatici invernali sono funzionali in presenza di neve, ghiaccio o acqua e sono in grado di mantenere l’aderenza anche in caso di condizioni meteorologiche avverse. L’alto contenuto di gomma naturale li rende flessibili anche in caso di temperature rigide, mentre le lamelle e le scanalature presenti sul battistrada assicurano una maggiore aderenza all’asfalto.
    Le gomme invernali sono l’ideale per temperature pari o inferiori ai 7°, per questo è consigliabile non montarle prima della metà di ottobre poiché l’asfalto caldo produrrebbe una veloce usura del battistrada.

    Noleggio a Lungo Termine: Come funziona il cambio gomme

    Il cambio gomme è un servizio aggiuntivo che può essere incluso nel tuo canone di noleggio a lungo termine. Tutto quello che devi fare è prenotare la sostituzione degli pneumatici presso un centro convenzionato, senza pagare costi aggiuntivi ed evitando la preoccupazione dello stoccaggio.

    Athlon ti offre una rete di assistenza capillare, efficiente e di qualità su tutto il territorio nazionale, affinché il tuo veicolo sia sempre in ottimo stato e in perfette condizioni.

    Il canone di noleggio a medio e lungo termine Athlon comprende tutti i servizi di manutenzione ordinaria per prenderti cura degli pneumatici della tua vettura: il controllo della pressione, il controllo dello stato del battistrada, l’equilibratura, la convergenza e la campanatura.

    La sostituzione degli pneumatici da estivi a invernali e viceversa è un servizio aggiuntivo che puoi integrare all’interno del tuo canone mensile.

    Se sei un cliente Athlon, verifica se il tuo contratto ha a disposizione il cambio gomme direttamente da MyAthlon App oppure contatta il nostro Customer Service al numero verde 800.531929. Potrai prenotare il cambio gomme presso la Rete di Assistenza più vicina a te.